Tutti i siti di Assolatte - Associazione Italiana Lattiero Casearia -
MENU

Chi siamo

Storia

Mentre a Norimberga iniziava il processo che avrebbe dovuto fare luce sulle responsabilità di milioni di morti, a Milano 74 imprenditori illuminati e lungimiranti, piccole medie industrie, insieme con alcune cooperative si riunivano  per dare vita ad Assolatte.

La nostra storia comincia così. E’ passato ormai molto tempo, ma Assolatte è sempre rimasta il fondamentale punto di riferimento delle imprese, per rappresentarne in ogni sede le esigenze e per divulgarne i valori.  Lo ha fatto, e continua a farlo, con entusiasmo e con professionalità, facendosi interprete dei problemi delle imprese, nell’intento non solo di risolverli, ma anche di prevenirli.
Di seguito alcuni passaggi del nostro lungo cammino:

I primi passi: dalla fondazione al 1960
Era il mese di novembre. La Guerra, la terribile guerra che aveva distrutto l'Europa e lasciato profonde cicatrici, era finita da pochi mesi... (vedi pdf a sinistra)

I favolosi anni '60
Dal Corriere della Sera del 12 aprile 1960: Yjuri Gagarin è tornato sulla Terra, dopo aver visto ciò che nessuno ha mai visto. Il meraviglioso racconto: "Ho visto con i miei occhi che la Terra è rotonda e di colore azzurro, mentre il cielo è scuro. L'Uomo va nello spazio e... (vedi pdf a sinistra)

Gli anni '70: anni di piombo
Dopo alcune polemiche di campanile, grazie al lavoro paziente e sapiente del conte Cicogna Mozzoni i due Consorzi di tutela del Gorgonzola – nati pochi anni prima a Novara e a Milano – trovano un accordo e uniscono le proprie forze... (vedi pdf a sinistra)

Gli anni '80: i primi passi della rivoluzione elettronica
In 5 anni si è consolidato il sistema degli accordi interprofessionali e la contrattazione del latte nelle varie Regioni è al centro dell’attività di Assolatte. I prezzi oscillano tra le 320 lire del Piemonte e le 344 lire dell’Emilia Romagna. L’IVA all’epoca era del 15%... (vedi pdf in alto)

Gli anni '90: l'Italia dopo mani pulite
Una nuova famiglia di prodotti comincia ad affermarsi nei supermercati USA. Si chiamano “store brands”. Oggi sono noti come “private label”. E i prodotti non portano più il nome di chi li ha prodotti, ma di chi li vende. Come sempre, il nuovo è problema ed è opportunità.... (vedi pdf in alto)

Il nuovo millennio
A giugno un altro cambio della guardia. L’assemblea chiama alla Presidenza Giuseppe Ambrosi. Bresciano, Ambrosi è da pochi anni a capo dell’azienda di famiglia che porta il suo nome... (vedi pdf in alto)